La Goletta Verde in Puglia per analizzare le acque

25.07.2011 15:22

Goletta Verde, la storica campagna itinerante di Legambiente, che ogni estate realizza un attento monitoraggio sullo stato di salute del mare e dei litorali italiani, arriva in Puglia per proseguire la sua opera di informazione e sensibilizzazione. Partita da Genova il 22 giugno, dopo aver attraversato le acque del Tirreno, la campagna di Legambiente si accinge a mettere sotto la lente di ingrandimento punti critici e pratiche virtuose nella gestione costiera dell'Adriatico. I dati che Goletta Verde diffonde si basano sulle analisi realizzate dal lavoro dell'equipe di biologi di Legambiente che passando al setaccio, regione per regione, le foci e ei fiumi del nostro territorio, allertano la popolazione su rischi sanitari, sulla mancanza di adeguate strutture per la depurazione e sulla presenza di scarichi fognari illegali. Oltre a ciò, sono tante le tematiche dai risvolti ambientali che Goletta Verde affronterà nel territorio pugliese, dalla tutela della biodiversità marina alla promozione della pesca sostenibile, dalla denuncia di casi regionali di illegalità a danno di mare e coste a prospettive di bonifiche del territorio marino da armi e sostanze chimiche. Un attenzione verso l'ecosistema marino a tutto tondo dunque, che in Puglia si manifesterà in un ricco programma declinato in diversi incontri e appuntamenti.


Programma Goletta Verde in Puglia

Gallipoli, Lunedì 25 luglio, ore 18.00

Presso il Ristorante Marechiaro, Lungo Mare Marconi.

Incontro pubblico: "Goletta Verde per la tutela della biodiversità e la promozione della pesca sostenibile".  Interverranno: Stefano Ciafani, responsabile scientifico di Legambiente; Paolo D'Ambrosio, direttore AMP Porto Cesario, Maurizio Manna, Legambiente Gallipoli; Nunzio Pacella, giornalista e gastronomo; rappresentanti dell'Acp, della Capitaneria di Porto, del Corpo Forestale dello Stato, di Lega Pesca, della Associazione ristoratori Gallipoli e della Associazione dei pescatori.

L'incontro è organizzato nell'ambito del progetto Pesce Ritrovato by Fish Scale. Sviluppato nell'ambito del programma Life + dall'Acquario di Genova, Legambiente, Coop Liguria, Lega Pesca, Softeco Sismat,  AGCI Agrital,  e con il supporto della Regione Liguria, ha l'obiettivo di incrementare il consumo di specie ittiche locali poco note e "ritrovate", contribuendo così a ridurre gli scarti di pesca, diminuire lo sfruttamento delle specie oggi più consumate e tutelare la biodiversità marina.

Martedì 26 luglio, ore 10,30

Presso residence Bella Vista (Fontana Greca) Corso Roma 219

Presentazione Mare Monstrum Puglia: i casi, i numeri e le proposte contro le illegalità a danno di mare e coste.

Bari, Mercoledì 27 luglio,  ore 20,00

Presso il  "Chiringuito". Lungomare di Crollalanza Bari: aperitivo di benvenuto a Goletta Verde insieme al Circolo di Legambiente Bari

Ore 21,00-23, 00

Presso la  banchina del Chiringuito: stand di Legambiente e Goletta verde con distribuzione materiale informativo sulle campagne dell'associazione.

Molfetta,Mercoledì 27 luglio, ore 19.30

Presso Piazza Municipio "Aspettando Goletta Verde. Tritolo, fosforo, iprite e cemento".

Incontro pubblico organizzato da Goletta Verde e dal Coordinamento nazionale bonifiche armi chimiche. Intervengono: Stefano Ciafani, responsabile scientifico Legambiente; Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia; Matteo D'Ingeo, Coordinamento nazionale bonifica armi chimiche; Paolo De Gennaro, Legambiente Trani; Antonio Mastrantuoni e Massimiliano Piscitelli, Legambiente Molfetta

Bari, Giovedì 28 luglio, ore 11.30

Presso Il Centro Universitario Sportivo, Lungomare Starita di Bari

Conferenza stampa di presentazione dei dati rilevati da Goletta Verde sullo stato di salute del mare pugliese. 

ore 20, 00- 22,30

 Evento di chiusura con stand di Goletta Verde di Legambiente a Torre Quetta.

 Manfredonia

La tappa di Goletta Verde a Manfredonia sarà occasione per promuovere le attività del Centro Recupero Tartarughe Marine Oasi di Lago Salso, nonché per presentare il progetto PAM il pesce amico del mare, finanziato dal programma FEP 2007/13 mis. 3.4 della Regione Puglia. Tali iniziative sono mirate a diffondere la conoscenza dello stato di sfruttamento delle risorse ittiche dei mari della Puglia e in particolare saranno arricchite dalla presentazione al livello locale del progetto Pesce Ritrovato by Fish Scale, finanziato dal programma comunitario Life+ . Questo progetto è stato pensato e realizzato per stimolare il cambiamento nelle attitudini dei consumatori, favorendo la riscoperta, la conoscenza, l'apprezzamento e il consumo di specie ittiche locali spesso trascurate. Oltre a ciò, a Manfredonia,  in occasione dell'arrivo di Goletta Verde, dal 25 al 31 luglio sulla Spiagga di Siponto sarà installato, a cura della Legambiente e nell'ambito del progetto Pesce Amico del Mare ,il LUNA PARK DEL MARE, un'isola informativa e ludica dove bambini e i genitori possono, giocando, reperire informazioni utili sulla pesca sostenibile. 

Sabato 30 luglio, ore 10,30

Goletta Verde, insieme al Centro Recupero Tartarughe Marine - Oasi di lago Salso di Legambiente, rimetterà in libertà una tartaruga Caretta Caretta curata presso il centro.

ore 18.30

Presso l' Auditorium Palazzo Celestini si terrà la tavola rotonda dal titolo:

 "Biodiversità e pesca sostenibile. Goletta Verde per la tutela delle tartarughe marine e la promozione della qualità del pescato" .

Al termine degustazione di pesce del Golfo di Manfredonia.

 

Le campagne a bordo di Goletta

Sali a bordo: Per continuare il nostro lavoro abbiamo bisogno di te e della tua faccia!

Goletta Verde è una grande esperienza collettiva, che vuole unire tutte le cittadine ed i cittadini che vogliono impegnarsi a lottare per difendere il proprio territorio. Grazie al contributo di tutti si possono vincere le battaglie più grandi. Per questo ti chiediamo di metterci la faccia: vogliamo comporre insieme a tutti gli amici del mare lo striscione del tour di Goletta Verde 2012. 

Per maggiori informazioni visita il sito www.golettaverde.it

SOS Goletta

L'ambientalismo scientifico parte dal basso, i migliori conoscitori del territorio sono coloro i quali lo vivono ogni giorno, per questo Legambiente insieme a Goletta Verde chiede a tutti i cittadini di segnalare abusi, scarichi illegali, presenza di liquidi o sostanze sospette nell'acqua e di documentarle con una breve descrizione ed una foto ed inviarle tramite sms o mms al numero 346-0074114 o telefonando al numero 06- 862681 o ancora con una mail all'indirizzo scientifico@legambiente.it.  Contribuisci anche tu a difendere il mare e i laghi dall'inquinamento!

Fish Scale! Il Progetto del Pesce Ritrovato

Quest'anno a bordo di Goletta Verde viaggia il progetto Pesce Ritrovato by Fish Scale, finanziato dalla Commissione Europea con lo strumento finanziario LIFE+, che mira a preservare la biodiversità marina, a riscoprire le specie ittiche locali, a ridurre gli scarti di pesca e infine a incrementare la domanda e il valore commerciale delle specie ritrovate. L'iniziativa è promossa dall'Acquario di Genova, insieme a Legambiente, Coop Liguria, Lega Pesca, Softeco Sismat Spa, Acgi Agrital, con il supporto della Regione Liguria e con la partecipazione di pescatori e ristoratori locali. http://www.fishscale.eu/

Veleni di Stato.
A bordo di Goletta Verde anche il Coordinamento Nazionale Bonifica Armi Chimiche che si prefigge di sensibilizzare al monitoraggio e alla bonifica dei siti contaminati da ordigni bellici chimici inabissati o interrati durante e dopo il secondo conflitto mondiale. Un arsenale segreto creato dal regime fascista negli Anni Trenta, o disperso dagli eserciti alleati nell'immediato dopoguerra, che a distanza di molti anni rappresenta ancora una minaccia per i mari, i fiumi, i laghi e molti territori del nostro paese. Iniziative in alcune delle zone più colpite in Italia: Ischia e Golfo di Napoli, Molfetta e Pesaro. www.velenidistato.it